Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Poetry Therapy Italia

06 marelli

Sono tante le pratiche educative proposte a scuola che potrebbero rientrare nella Biblio/poesiaterapia evolutiva (o dello Sviluppo), ma questo fa delle insegnanti e delle maestre che le conducono delle/dei Biblio/poetaterapeute/i? Dome Bulfaro in questo articolo breve risponde a questa domanda partendo da quanto detto durante il suo intervento sulla Poesiaterapia davanti a una platea di insegnanti e maestre/i, a Roma il 28 giugno 2022 al convegno Biblioterapia: il benessere a scuola attraverso i libri. Primo Convegno Internazionale sulla Biblioterapia a scuola.

06 marelli

Il progetto della rubrica LeggerMente, che si occupa di psicologia e poesia, nasce all’interno dell’Istituto di Alta Formazione e di psicoterapia familiare di Firenze (IAFF), con l’intento di utilizzare la poesia nel processo di conoscenza di se stessi, in rapporto con l’altro e con l’ambiente. È una ricerca sulle tematiche psicologiche che emergono da testi poetici attuali. Il poetaterapeuta veicola valori universali, attraverso delle metafore e un percorso evolutivo.

06 marelli

L'Ungheria è tra i paesi europei uno dei più attivi nel campo della Biblio/poesiaterapia. Judit Béres, docente universitaria fondatrice e Direttrice dei Corsi di formazione di Biblio/poetaterapeuti presso l’Università di Pécs, traccia con questa intervista un excursus puntuale e affascinante parlandoci di Biblioterapia dello Sviluppo e Biblioterapia Clinica, Corsi di formazione per biblio/poetateraputi nelle Università e non solo, le pratiche e le modellistiche più diffuse e l’Associazione di Biblio/Poesiaterapia.

 Intervista a cura di Nicole Bizzotto. Traduzione di Dome Bulfaro.

 

Abbi cura di te,

sostieni questo progetto

Poetry Therapy Italia header